lunedì 19 dicembre 2011

Badoo.it Firenze e Roma le più sociali

Badoo.it ha recentemente superato la soglia dei 130 milioni di utilizzatori nel web e si consolida come il quarto social network del mondo, guadagnandosi l'appellativo di "Facebook del sesso". Nulla di nuovo in termini di utilizzo e possibilità degli utenti per chi ha già un account sul cugino in blu, ad eccezione della privacy, irrisoria, visto il fine ultimo del network Badoo.it che vorrebbe riuscire a fare incontrare ragazze e ragazzi della propria città o provincia. I sondaggi rivelano come le due città italiane dove si cercano più contatti di Badoo siano proprio Roma, Firenze e, a sorpresa, Marsala, addirittura con suggerimento durante la digitazione se provenite dai motori di ricerca, mentre a distanza seguono alcune città del sud Italia come Messina, Brindisi, Foggia, Taranto e Siracusa. Ma i grandi numeri mostrati nella homepage del network nascondono in realtà dati di login ben più piccoli: gli utenti attivi nel mondo sfiorano i 50 milioni, ossia meno della metà della platea potenziale di utilizzatori, cosicchè spesso e volentieri un contatto interessante agli occhi del maschio-utilizzatore-medio trovato tra i risultati della ricerca, magari corredato da una o più foto durante le vacanze estive o qualche serata in disco, sarà spesso e volentieri associato un account in disuso. Meglio dunque andare sul sicuro su Facebook? Si, no, forse... proprio le tre parole che appaiono sulla home di Badoo.it. Sarà un caso?!

giovedì 10 novembre 2011

Badooo.it

Cosa c'entra Badooo.it con le ricerche su Google? Molto, a giudicare dalla frequenza con la quale gli internauti italiani in cerca dell'anima gemella online digitano il nome del network aggiungendo una O come suffisso. Il risultato è Badooo, che non corrisponde a quanto richiesto ma, magicamente, dal motore di Mountain View arriva la correzione automatica e ci redireziona nella consueta homepage da poco rinnovata nella grafica. Almeno in Italia, sembra che Badoo non abbia nulla a che invidiare con l'antagonista Facebook.com, sicchè sia possibile effettuare la login anche da li tramite un pulsante apposito identificato dal colore blu e dal classico logo del network, nonchè tramite Yahoo!, Google ed Msn. Insomma, la Badoo Chat è sempre li ed è accessibile con uno qualunque dei servizi sopra elencati, tant'è che al momento il contatore degli iscritti è arrivato alla cifra di ben 130 milioni: chissà quante chiacchierate!

venerdì 8 luglio 2011

Siti per trovare amore online

C'è chi utilizza internet per farsi gli affari altrui con Facebook e Google, e chi invece va alla ricerca dell'anima gemella online. I siti che permettono di ampliare la propria cerchia di conoscenze e magari trovare l'amore sul web sono tantissimi, alcuni a pagamento, altri invece gratis. Tutti con il denominatore comune del favorire gli incontri tra gli iscritti, e che funzionano bene o male allo stesso modo: ci si registra, si inseriscono i propri dati quali nome, nick, età, altezza, colore occhi e capelli e zona di residenza. Poi si passa alle caratteristiche ricercate in un partner ideale, se lo vogliamo tranquillo, romantico, sportivo, scatenato o qualunque cosa ci passi per la testa, perfino una semplice avventura a tutto sesso. Tra i siti che richiedono un abbonamento, annoveriamo di sicuro Match.com, Cupid.it e Meetic.it accomunati da un numero spropositato di profili in disuso. Il motivo? Che, una volta effettuata l'iscrizione e passati i giorni di prova, quasi nessun utente provvede al pagamento dell'abbonamento per continuare ad utilizzare il network e passa a prodotti simili ma gratuiti. I quali, si badi bene, funzionano in modo egregio! Parliamo nello specifico del noto Badoo.com (o Badoo.it, vero fenomeno in Italia che sfiora, in quanto a gradimento, i più blasonati Twitter, Facebook e compagnia bella) nonchè Lovepedia, anch'esso pieno di profili interessanti di ragazze e ragazzi di ogni età. Una sorta di vetrina virtuale dove mettersi in gioco e trovare l'anima gemella, a patto di esporsi con almeno una foto reale, pena l'espulsione dal social network. Moltissimi i profili falsi che ritraggono bellone vip più o meno conosciute che, purtroppo, nascono ad una velocità superiore con la quale vengono chiusi: attenzione quindi con chi instaurate rapporti di chat. Infine, un discreto successo sta avendo il network dei tradimenti, Gleeden, che permette relazioni discrete con partner conosciuti sul web e già impegnati: al di là delle questioni morali, tenete a mente che la stragrande maggioranza degli iscritti si registra per trovare eventuali amici o conoscenti sul network... Come del resto accade anche su Facebook ogni giorno ed, inevitabilmente, è causa di infiniti malumori all'interno della coppia. Se già avete un qualche genere di relazione, evitate di usare qualunque social network ;)

martedì 31 maggio 2011

Netlog e Badoo, c'è da fidarsi?

Se una foto particolarmente "azzeccata" del profilo su Badoo o Netlog può attirare l'attenzione, bisogna tenersi alla larga da quelle platealmente false: la moda di registrarsi ai network degli incontri con credenziali create ad-hoc e facendo l'upload di vip più o meno noti sembra non conoscere sosta. Spesso si fa click nei risultati delle ricerche che rispondono ai propri criteri proprio sui profili che presentano le foto più ardite e che vanno ben oltre il buon senso: lasciare un messaggio di apprezzamento ad una bella ragazza su Badoo che sia particolarmente incline a mostrare che tipo di biancheria indossi è una calamita alla quale ben pochi utenti maschi che navigano sul network possono resistere. Eppure, scartando a priori tali profili palesemente oltre i termini del regolamento, è possibile incontrare ragazze (e ragazzi) di ogni età: le relazione virtuali create in questo modo sono, spesso, più forti di quelle nate da un incontro casuale dal vivo, anche se, ovviamente, al primo incontro l'emozione giocherà un ruolo fondamentale nella dialettica tra i due conosciutisi tra le pagine di Badù. Insicurezza, tentennamenti, momenti di silenzio, sono tutte fasi comuni ai primi incontri dal vivo: c'è da ammettere che utilizzando i social network si parte avvantaggiati, si ha sempre qualcosa da dirsi riguardante le ore (settimane o mesi) passate tra una chat e l'altra con la persona che si ha davanti. La webcam fa miracoli: ragazze timide si trasformano in reginette del web in men che non si dica, anche se non è raro, anzi è frequentissimo, lo scambio di foto piccanti... Ma attenzione ai profili falsi (fake): riconosceteli e segnalateli ai gestori della piattaforma per la rimozione. Badoo e Netlog sono luoghi perfetti per entrare in contatto con decine di ragazze e ragazzi della nostra città, ma di farabutti è pieno il web, quindi prestate attenzione e non lasciate che quattro foto, seppur gradevoli, di una bella ragazza di Badoo senza troppo vestiario indosso vi annebbino il cervello!

giovedì 5 maggio 2011

Password Facebook e Badoo facili da trovare

Uno dei passatempi preferiti dagli impiccioni sul web consiste nel trovare le password dei profili privati di Badoo per poter vedere le foto delle utenti più carine e sexy, mentre i piccoli hacker in erba cercano quelle di Facebook per fare scherzi ai propri amici o sapere se la propria ex ragazza (visto che facendo queste ricerche e/o perdendo tempo su FB la si perde nel 99% dei casi) si vede con qualcun altro. Nonostante tutto, le password di login e quelle delle foto dei profili Badù sono piuttosto semplici da indovinare, ed il motivo è presto detto: la stragrande maggioranza degli utenti usa sempre le stesse parole chiave per proteggere i propri dati personali. Le campagne di sensibilizzazione per creare delle password efficaci sono del tutto inutili, basti pensare che chiunque utilizza 1 sola password per tutti i propri siti e caselle di posta elettronica. Volete sapere quali sono le parole più comuni? Semplice, 123456, qwerty e relative variazioni sul tema. Si va perciò dalle sequenze da 1 a 10 fino alle asd... o zxc..., per intenderci la pressione dei tasti sulle comuni keyboard. Per i numeri, c'è ancora chi usa sequenze di uni (111, 1111 o 11111) oppure la cara vecchia data di nascita, propria, della propria moglie/partner o di uno dei propri figli. Insomma, vita facile per gli hacker: e poi non venitevi a lamentare che vi hanno rubato la password di Facebook o di Badoo!

giovedì 28 aprile 2011

Bannato da Facebook e Badoo

Facebook in questo periodo sta cancellando centinaia di account al giorno ma anche su Badoo si può essere bannati, ossia espulsi, per qualche motivo. La ragione principale è da imputarsi alla non lettura del regolamento della community, che viene accettato da tutti gli iscritti al network all'atto della registrazione. Le regole generali per evitare di essere bannati da Badoo, ma questo vale anche per Facebook, sono poche e semplici. Primo, non creare un profilo falso caricando foto che non ti appartengono: sembra strano ma tantissima gente ha l'abitudine di caricare foto di attori del cinema e della tv, soprattutto se ritraggono sexy dive acchiappa click. Anche attenendosi a questo dictat, dovrete evitare di insultare o essere poco rispettosi rispetto agli altri utenti di Badoo: una segnalazione isolata spesso non viene neppure notata dallo staff, ma se il fatto si ripete e le segnalazioni diventano anche una dozzina, a quel punto la cancellazione dell'account è solo questione di ore. E' anche vietato caricare foto di tipo "esplicito": e qui mi rivolgo alle decine di ragazze che, armate di iPhone, si atteggiano mostrando più di quanto lecito scatenando vagonate di ormoni in chiunque capiti sul loro profilo... Tenete a bada il click facile ed evitate certi generi di autoscatti. Non fate spam o altre pratiche che potrebbero disturbare gli utenti iscritti a Badoo, incluse pratiche illegali tipo scambio link torrent o file protetti da copyright: anche in questo caso il ban dal network sarà giustificato. Infine, i dati degli utenti devono (o almeno dovrebbero) restare confinati all'interno di Badoo (e di Facebook) quindi è vietato renderli pubblici al di fuori... Anche se in realtà questa regola sembra venire meno proprio dagli stessi gestori di entrambi i social network :(

giovedì 21 aprile 2011

Badoo, il network delle belle ragazze!

Ogni rete sociale, anzi, ogni network è nato e si è sviluppato seguendo una certa idea di fondo: se all'inizio Facebook poteva essere considerato un vero e proprio libro delle facce (dei propri amici), ora si sta evolvendo per includere sempre maggiori informazioni personali per favorirne la ricerca, non solo per nome e cognome (ed eventualmente città di residenza). Oggi come oggi è diventato fondamentale conoscere gente nuova, ed il vecchio modello di FB non andava più bene: meglio orientarsi verso un network tipo Badoo o Netlog, nati, cresciuti e pasciuti per favorire gli incontri online. Basta vedere cosa si specifica nel proprio profilo all'atto della registrazione e le modalità di ricerca su Badoo, così diverse dagli sterili "nome e cognome dell'utente" tipici del network in blu. Qui ci si registra e si effettua il login soprattutto per trovare ragazze e ragazzi, inutile girarci attorno. Più il profilo che viene fuori dalla ricerca corrisponde ai nostri parametri figo-gnoccherecci, più riceverà commenti, "poke" e richieste di amicizia. Badoo è letteralmente pieno di belle ragazze, ma tutto questo ben di Dio sembra non essere sufficiente vista la percentuale di uomini iscritti a Badù, in sovrannumero rispetto alle donne, che tendono ovviamente a riempire di commenti i profili delle più carine sul network. Distinguersi, in questo ambiente altamente competitivo, è una necessità, e le due armi che consiglio di utilizzare sono l'educazione, il rispetto verso l'altro ed una buona dose di pazienza ;)

sabato 16 aprile 2011

Problemi da donne sui network...

Incredibile: leggendo un sondaggio al quale hanno partecipato circa 10.000 ragazze e donne iscritte a Badoo.com non ho potuto fare a meno di notare che quasi 2 su 3 si vede troppo grassa e formosa nelle foto, e, quindi, fa l'upload sul network solo di quelle nelle quali sembra più magra e non viene ripreso il girovita, i glutei ed in minor parte il decollette. Eppure da altrettanti sondaggi emerge che al sesso maschile piacciono molto le curve e tendono a scegliere nelle ricerche sui social network, Badoo incluso, i profili delle donne formose rispetto ai modelli longilinei proposti dai media. Un problema che si riflette nell'insicurezza mostrata anche durante le prime chiacchierate virtuali, dove nella stragrande maggioranza dei casi le ragazze che pubblicano sul proprio profilo o in bacheca sul network in blu poche foto nelle quali sembrano nascondersi, rispetto alle rotondette più sfrontate nei primi approcci via chat. Insomma, se siete donne non curatevi troppo di qualche kg in più che si intravede qua e là nelle fotografie, incredibilmente avrete maggiore successo mostrando i vostri difettucci, se così si possono chiamare, con maggiori chances di incontrare la propria anima gemella su Badoo. Mostrare sicurezza nei propri mezzi, e ciò vale anche per i maschietti, è un ottimo biglietto da visita da potersi giocare anche al primo incontro ;)

mercoledì 13 aprile 2011

Criteri di ricerca su Badoo

Se per email da Badoo vi arriva l'invito a visualizzare un certo numero di profili utenti iscritti che rispondono ai vostri criteri personali di ricerca desunti da Badù stesso, non preoccupatevi, è tutto normale. Di tanto in tanto infatti partono in modo automatico dai server del network delle email che invitano gli iscritti ad effettuare la login a Badoo e restare connessi il più possibile. Stavolta, la scusa sono i profili che secondo i raffinati algoritmi di affinità sviluppati dalla piattaforma, che consistono nel fare delle statistiche sui nostri filtri di ricerca per "indovinare" che ci piacciono le ragazze more con gli occhi verdi alte tra un metro e 70 ed un metro e 80 a meno di 50 km dalla nostra città... Ci voleva una scienza? Comunque i risultati presentati risponde abbastanza alle aspettative, cosicchè una bella sbirciata alle foto personali dei profili di Badoo delle ragazze più belle si riesce a dare e, con un pizzico di fortuna, riuscire ad invitarle alla chat di Badoo.com o a quella di Facebook, primo passo per l'incontro dal vivo e per trovare la propria anima gemella su internet: buona fortuna!

venerdì 8 aprile 2011

Bamba5.com

Se non siete soddisfatti di Badoo, ecco l'ennesimo tentativo di proporre un network di incontri e chat gratis. Bamba5.com è un sito che, a differenza di Casual Club del quale abbiamo parlato nel post precedente, si propone di far incontrare persone per amore, amicizia o altro, una specie di vetrina virtuale (come si definisce lo stesso Bamba5.com) dove mostrare se stessi. Se la registrazione, come accade pressocchè ovunque, fila liscia in pochi semplici click, non altrimenti si può dire del numero di utenti che hanno aperto profili sul network. In particolare, effettuate anche voi la ricerca di utenti in Italia, resterete un pò delusi dalla carenza di profili, forse per il fatto che la pubblicità online di Bamba5 non è "spinta" come altre community di incontri, come lo stesso Casual Club. Peraltro, la presenza di profili simil-fake (lasciateci il beneficio del dubbio) non rende giustizia ad un sito che potrebbe e dovrebbe migliorare sotto molti punti di vista, ad iniziare dall'interfaccia che, complice probabilmente la gioventù del sito, presenta qua e la qualche sbavatura di troppo che non abbiamo registrato nei siti concorrenti. Insomma, se volete farci un giro digitate bamba5.com nella barra degli indirizzi del vostro browser e lanciatevi alla ricerca dell'anima gemella online. Per i più esigenti, meglio lasciar perdere senza lasciarsi convincere troppo dalla classifica e dai giochi offerti da Bamba5.

martedì 5 aprile 2011

Casual Club

Un sito dedicato a chi cerca avventure ed incontri senza pensarci su troppo: Casual Club .com fà dell'avventura toccata e fuga il suo punto di forza. Per iscriversi, basta andare nella home del sito ed in pochi click si è dentro ed è possibile cercare il proprio partner ideale, dove poterlo incontrare, in quale città ed i propri gusti. Automaticamente verranno proposte all'utente gli utenti che matchano con il proprio target ovviamente in modalità anonima: stà infatti al buon senso degli utenti iscritti quello di rivelare o meno la propria reale identità, cosa che avviene su Casual Club solo per chi desidera incontri dal vivo. L'interfaccia, come Badoo insegna, è veloce e di semplice comprensione, anche per chi si sente a digiuno di social network e siti di dating online nessuna paura: in un batter d'occhio potete iscrivervi, effettuare i primi login a Casual Club, lanciare ricerche ed ottenere suggerimenti di utenti affini al nostro partner ideale per incontri dal vivo. I problemi di Casual Club però sono principalmente due:
1) i profili sul network, nonostante le pubblicità pressanti su mezzo web, sono ancora pochi rispetto a siti concorrenti gratuiti (leggasi: Lovepedia, Badoo o lo stesso Facebook)
2) il network Casual Club è a pagamento, ossia la registrazione, gratis, permette solo di fare numero all'interno della comunità e niente più, nemmeno vedere i profili degli iscritti e tentare approcci amorosi
Ci sentiamo quindi di sconsigliare la login/registrazione a chi non intende pagare per il servizio offerto che, probabilmente, non offrirà molto di più dalla visione dei profili e dal poterli contattare. In definitiva, anche se l'interfaccia è degna di nota, meglio rivolgersi altrove.

venerdì 1 aprile 2011

La fretta è cattiva consigliera su Badoo!

A chi non piacerebbe conoscere subito una bella ragazza tra le migliaia trovate su Badoo.it (o sull'alter ego internazionale .com)? Eppure, spesso la fretta di concludere è cattiva consigliera. Nel post precedente mi raccomandavo di essere voi stessi senza inserire nei commenti le citazioni auliche o i voli pindarici dell'uno o dell'altro autore. Ebbene, è anche vero che fare l'esatto opposto non condurrà a niente. L'idea di fondo è, e resta, quella di essere sempre se stessi su Badù ma di trattenersi dal volere a tutti i costi organizzare in tempi brevi un incontro dal vivo. Alle ragazze infatti piace essere conquistate e "coccolate" anche virtualmente, ed un approccio che espliciti senza tanti fronzoli il fine ultimo di un incontro, magari per passare dalle parole ai "fatti", di sicuro suonerà come un campanello d'allarme e farà scappare la nostra ragazza lontano anni luce dalle nostre conversazioni su Badoo o sugli altri client di messaggistica istantanea tipo Msn Messenger, Skype o altri. Inutile quindi voler bruciare le tappe, la fretta è cattiva consigliera! Meglio iniziare con l'intento di trovare una vera amica piuttosto che la nostra anima gemella su Badoo: se tutto andrà bene, nella peggiore delle ipotesi avrete qualcuna con la quale confrontarsi, mentre se l'amicizia diventerà amore sarà da vedersi al primo incontro. Di solito scatta una scintilla, se così non fosse però non disperate: a volte le cose vanno per le lunghe prima di accorgersi di non poter fare a meno dell'altro...

martedì 29 marzo 2011

Approcciate una ragazza su Badoo.it senza citare altri...

Perchè, iniziando l'approccio con una ragazza trovata su Badoo, tendiamo a citare Federico Moccia e simili??? Non si era appena detto di essere noi/voi stessi sul social network con le foto nel profilo personale? La cosa non vale solo per le fotografie, ma anche e soprattutto per i primi contatti. Mi spiego meglio: di solito su Badoo.it le ragazze online sono in larga minoranza rispetto ai maschi, ciò implica che per ogni profilo ritenuto interessante dall'uomo-medio ci siano almeno una decina di commenti (che su Facebook vengono sostituiti dai "Poke" o dai messaggi istantanei) col risultato di tendere ad allontanare la ragazza in questione se i commenti del caso superino una certa soglia di tolleranza. Ecco che, per conquistare la nostra lei, di solito prendiamo poesie e pezzi da internet tutti cuore e romanticismo, mentre magari noi siamo di tutt'altra pasta. Se la ragazza di Badoo viene impressionata dal nostro primo approccio, magari si aspetta una certa costanza nel rapporto, o, almeno, di trovare dall'altra parte del monitor un uomo di un certo tipo. Immaginate la delusione quando capirà che l'unica frase aulica uscita dalla vostra bocca è in realtà presa pari pari da un'altra persona? La figura sarà pessima e probabilmente avrete compromesso dagli inizi un rapporto che, magari, poteva essere davvero alla vostra portata.

sabato 26 marzo 2011

Badoo.it consigli per conoscere ragazze

Sia che utilizziate Badoo che Facebook per trovare la vostra anima gemella online, l'approccio che si deve tenere ad entrambi i network per un successo sicuro nelle relazioni con l'altro sesso dipende in gran parte dalla fortuna. Eh già, ma a parte questo, le ricerche su Badoo.it permettono di specificare tantissimi parametri, dal peso all'altezza passando per colore dei capelli e degli occhi, fino alle "chicche" sul fumo o se la persona in questione fa o meno uso di alcolici. Insomma c'è davvero di che sbizzarrirsi nelle ricerche online sul nostro Badù, ma per ottenere un primo appuntamento con la ragazza trovata sul network sicuramente dovremmo seguire 2 regole fondamentali: la prima consiste nel non fingersi qualcun altro, ossia non caricare foto non tue (la differenza tra voi e Brad Pitt può risultare in un clamoroso 2 di picche durante il primo incontro dal vivo oppure appena accendete la webcam). Ma questo vale anche per le ragazze di Badoo.it, inutile fare l'upload di fotografie prese dal web quando poi in realtà siete totalmente diverse dalle dive delle riviste. Il secondo consiglio invece, è puramente di carattere personale: siate sempre cortesi e gentili, mostratevi rispettosi con la persona conosciuta e vedrete che questa sarà la vostra arma migliore per trovare l'amore su Badoo!

mercoledì 23 marzo 2011

Badoo.it e applicazione Facebook

Facebook è ormai diventato il luogo virtuale preferito da milioni di persone dove poter chiacchierare ed incontrare i propri vecchi amici di scuola o provare a stringere nuove amicizie. Eppure Badoo, il network sociale nato con l'unico scopo di far incontrare ragazze e ragazzi da ogni parte del mondo, si è lasciato conquistare dalle possibilità offerte dallo stesso FB cosicchè è possibile utilizzarlo per portare nuovi utenti ad effettuare il login su Badoo. Non conosciamo i dettagli degli accordi tra la società americana e quella londinese nè quanti soldi ci siano sotto, fatto sta che il successo indiscusso dell'applicazione ufficiale, scaricata da circa 58 milioni di utenti "blu", ha di sicuro contribuito ad alimentare chi degli incontri dell'anima gemella online fà l'arma principale del proprio successo. Le uniche pecche, come avete potuto constatare navigando ad esempio tra le migliaia di schede dei profili su Badoo.it, sono le richieste di pagamento per i servizi speciali, come ad esempio i superpoteri, e la pessima abitudine che hanno i server di Badoo di negare il login e/o di andare giù per il troppo traffico. Nel primo caso, potrebbero semplicemente far pagare solo gli inserzionisti e le pubblicità online sollevando gli utenti dal pagamento del dazio, davvero fastidioso. Il secondo problema invece può trovare soluzioni solo investendo fortemente in nuove tecnologie volte a minimizzare la quantità di dati scambiate tra utenti di Badù e server farm, oppure ampliare le stesse (magari seguendo quanto suggerito dall'anima verde di GreenPeace ed alimentare il tutto tramite fonti rinnovabili, nella fattispecie eolico ed energia solare). Visti i recenti accadimenti nel Sol Levante, non sarebbe affatto un'idea da scartare!

lunedì 21 marzo 2011

Zoosk mail, flirta con tante persone

Se vi siete iscritti a Zoosk, magari spinti dalla pubblicità che campeggia ovunque in questi giorni soprattutto su Facebook e mostra foto di ragazze davvero carine iscritte al network, probabilmente vi siete accorti come arrivino alla vostra casella di posta tantissime mail da Zoosk che vi suggeriscono gli utenti con i quali avete più affinità e con i quali è più facile un approccio. Di solito arriva una mail del tipo: "Ciao, dai un'occhiata agli ultimi risultati di ricerca Zoosk... Dopo aver cercato tra milioni di utenti, abbiamo trovato qualche Zoosker che potrebbe interessarti. Divertiti!" e quindi i 9 profili delle ragazze più carine che si siano mai viste. Accipicchia, tutte hanno età comprese tra i 18 ed i 24 anni, varrà la pena di tentare il flirt con Zoosk? Oppure avviamo una ricerca direttamente specificando i nostri parametri dalla pagina di Cerca su Zoosk, lasciando stare i profili suggeriti da mail? Mahhh, a parere nostro ne arrivano comunque troppe e sarebbe opportuno per i gestori del network californiano (eh si, la sede è proprio a S. Francisco, California) mettere un limite alle email ricevute senza dover per forza fare click sul link contenuto nella mail stessa per bloccare del tutto l'invio da parte di Zoosk dei suggerimenti. Comunque il fatto che sia a pagamento e non 100% gratuito risulta un grave handicap per l'utente medio, al quale suggeriamo di sicuro di rivolgersi senza ombra di dubbio ai più diffusi in Italia Badoo, Netlog e Facebook.

sabato 19 marzo 2011

Badoo aumenta la popolarità

Se guardiamo, dopo il login al network, sulla parte destra l'indicatore della popolarità su Badoo sembra che sia sempre verso la zona rossa. Infatti, il pulsante "Aumentala" ci riporta ad una pagina del network con tutti i modi per apparire più interessante agli occhi delle ragazze di Badoo.it ed essere più popolari. Ecco i suggerimenti che di solito appaiono in questa pagina. Innanzi tutto, si suggerisce di installare Badoo Desktop, l'applicazione per computer Windows che permette di accedere alle funzionalità senza aprire il browser ma direttamente da desktop del computer. Installandola apparirete in cima ai risultati delle ricerche della vostra zona, incredibile! Si consiglia poi di apparire in alto "sotto i riflettori" perchè in questo modo la nostra foto sarà clickabile e chi ci reputa interessanti ha maggiori possibilità di contattarci. Poi viene un link a pagamento per apparire al primo posto nei risultati delle ricerche, e richiede PayPal o cellulare: sconsigliato, anche se il messaggio che appare sotto (sei al 34.589esimo posto nei risultati delle ricerche) ci invoglierebbe a farlo per ottenere molti più messaggi e visitatori. Ma, secondo noi, il miglior modo per aumentare la popolarità consiste nel fare l'upload di alcune foto personali, mai in compagnia, e di mostrarci sempre intelligenti, spiritosi e soprattutto educati con le persone che contattiamo: di sicuro l'arma vincente per distinguersi dalla massa degli utenti di Badoo ed aumentare la nostra popolarità e probabilità di successo nella ricerca dell'anima gemella sul network!

giovedì 17 marzo 2011

Superpoteri di Badoo gratis

Ottieni gratis tutte le funzionalità dei superpoteri di Badoo. Per un periodo limitato è possibile provare gratuitamente i vantaggi dell'attivazione dei superpoteri sul network, con i quali è possibile scoprire chi vuole incontrarti, vedere se i messaggi inviati sono stati letti dai destinatari, accedere ai profili di chi voti dalla sezione degli Incontri, generare messaggi prioritari rispetto agli altri utenti e molto altro ancora: con queste promesse, Badoo invia una email ai nuovi iscritti o, randomicamente, a tutti gli utenti della community per consentire di provare almeno una volta tutti quei servizi aggiuntivi a pagamento che il network offre. Ma attenzione, visto che l'accesso ai profili delle persone che si votano rappresenta più o meno velatamente un bypass delle regole sulla privacy, così come sapere se una ragazza di Badoo.it alla quale abbiamo scritto un messaggio lo ha o meno aperto e letto, non è che tali poteri vìolino in qualche modo il regolamento sottoscritto all'atto della registrazione e tacitamente accettato viste le numerose clausole tutte (o quasi) a nostro sfavore? A Badoo poco interessa, l'importante sembra essere quello di diffondersi a macchia d'olio e soprattutto fare cassa. Comunque per email arriverà sicuramente un link dalla società per attivare i super poteri gratis, fate click e verificate di persona: secondo noi le funzionalità avanzate andrebbero rese gratuitamente a tutti gli iscritti senza creare due classi di utenti, quelli che possono pagare e quelli che usufruiscono solo della versione base e limitata di Badoo. Si rischierebbe di farlo diventare un sito per l'anima gemella online tipo Meetic e simili, mentre è dimostrato come il modello scelto da FB 100% gratuito sia vincente.

martedì 15 marzo 2011

6 e 13 marzo... Badoo non funziona ancora!

Dopo i malfunzionamenti del 6 e del 13 marzo scorsi, Badoo ha preso la cattiva abitudine di non funzionare: i segni di cedimento dei server sono sempre gli stessi, l'ultima volta appariva se si provava il login a Badoo.it appariva uno strano messaggio in inglese che recitava più o meno "Siamo spiacenti la pagina è attualmente non disponibile. Stiamo lavorando per sistemare il problema, entro pochi minuti il servizio sarà ripristinato". Eppure alcune parti del network funzionavano. Chi infatti come me è solito salvare nei segnalibri del browser le pagine più interessanti (quelle dei profili delle ragazze di Badù con le quali chatto più di frequente o le più carine in assoluto) poteva notare come il sito si apriva ma di effettuare l'accesso proprio non ne voleva sapere. E' un pò ciò che succede quando Facebook registra picchi di utenti online ed i server non ce la fanno a gestire la mole di traffico e vanno giù in cascata presentando il solito messaggio di errore con il problema al DNS (o addirittura pagina non trovata su Internet Explorer). Badoo fuori uso, a quanto letto negli altri forum e siti web, era un problema generale, non solo della versione localizzata in Italia: inutile quindi tentare modi o trucchi per accedere quando Badoo non funziona e visualizza la pagina bianca, non ci resta che attendere che i tecnici "fixino" i problemi.

domenica 13 marzo 2011

Come cancellarsi da Badoo.it

Anche se la community di Badoo è da tempo sotto i riflettori soprattutto grazie alla facilità con la quale si riescono ad incontrare ragazzi e ragazze della propria città, a molti sorge il dubbio su come cancellarsi da Badoo.it. La procedura da seguire è semplice, basterà infatti andare sulla homepage del network, effettuare il login con il proprio indirizzo di posta elettronica e password facendo click sul pulsante Accedi. Arrivati a questo punto, andiamo in alto sul bottone bianco e grigio delle Impostazioni. Si apre la solita pagina per modificare ogni aspetto di Badù: se guardiamo bene nei link a sinistra in basso troviamo quello di "Elimina profilo". Subito il network ci chiede il perchè vogliamo cancellarci, proponendoci tre alternative all'eliminazione definitiva:
  • Non far apparire il tuo nome nei risultati di ricerca su Google
  • Non farti trovare dagli altri tramite il tuo indirizzo email
  • Mostrare il tuo profilo, ai tuoi amici Badoo, su come se fosse stato eliminato
Il tuo profilo apparirà come non più esistente, ma sarai comunque in grado di incontrare nuova gente su Badoo! In realtà noi volevamo eliminare proprio Badoo.it dalla nostra vita online, quindi facciamo click sul pulsante di destra "Prosegui ed elimina il mio profilo". Anche se lo riteniamo un buon social network, sta a voi la scelta. Ciao alla prossima!

venerdì 11 marzo 2011

Zoosk gratis o a pagamento?

Zoosk è una comunità di incontri che si sta facendo largo qui in Italia tramite una massiccia campagna pubblicitaria anche sul social network Facebook: non è raro infatti trovare banner che rimandano a Zoosk.com o ad una delle oltre 40 versioni localizzate nelle varie lingue. In italiano Zoosk.com si presenta con una interfaccia decisamente ben studiata sia nei colori, accattivanti con l'azzurro a fare da involucro esterno, che nelle belle foto delle ragazze e dei ragazzi iscritti. Per inciso, all'atto dell'iscrizione/registrazione vengono richieste solo un indirizzo email di login e la vostra password sottintendendo che avete la maggiore età, come riportato in basso alla form. In un click sul pulsante "Registrati" verrete rediretti alla pagina che presenta la richiesta di convalida all'indirizzo email indicato, invitando a controllare la casella di posta in arrivo. Un click sull'email di Zoosk.com e si apriranno le porte del network (previo odioso codice captcha) che richiederà una serie innumerevole di vostri dati personali: nome, cognome, nome utente Zoosk, data di nascita, altezza, sesso, interessato a, precedente matrimonio, figli, gruppo etnico, titolo di studio, religione, se fumatore, se bevitore e corporatura. Praticamente tutti i campi sono obbligatori, ma a noi interessa la ricerca, fatta in modo discreto ma... Ci sono alcuni problemi. Il numero di iscritti a Zoosk.com in Italia non è molto elevato, ed in effetti sono pochi i siti che parlano di Zoosk e della sua community. Inoltre l'utilizzo del network è, purtroppo, a pagamento. Eh già, se siete capitati qui cercando Zoosk chat gratis rimarrete di sicuro delusi. Gli utenti, o meglio, le utenti iscritte sono carine a giudicare dalle foto, ma per chattare e tentare un incontro online si deve pagare. Peccato :(

giovedì 10 marzo 2011

Netlog, disattiva le email ricevute dal network

Dopo alcuni giorni dall'iscrizione a Netlog, il social tutto nero e rosso ispirato al ben più diffuso Badoo ma gratuito e molto apprezzato dai giovanissimi in Italia, di sicuro vi inizieranno ad arrivare email dai gestori del network riguardanti applicazioni da provare. Nello specifico capita spesso che vi arrivi una email contenente: "Ciao, [nomeutente] scopri questi nuovi giochi!" e prosegue con un elenco di applicazioni ludiche con tanto di statistiche di utilizzo (per esempio il Netlog Poker è stato giocato più di 330.000 volte!!!) con il relativo link per disattivare la notifica per email... Ma... Il link non è clickabile per le policy adottate dal vostro mail provider che blocca il link contenuto nella posta elettronica. Come fare? Possiamo in modo del tutto analogo effettuare il "Netlog accedi" e tra le impostazioni disattivare gli aggiornamenti via email. Magari approfittatene e date uno sguardo agli altri parametri modificabili: c'è da osservare una cosa, così come su Facebook le impostazioni riguardanti la privacy di qualunque social network sono caotiche e non si capisce mai cosa si può vedere dall'esterno e cosa invece resta privato o riservato agli amici. Speriamo che si diffonda uno standard anche nelle interfacce di questo tipo e si possa controllare meglio il tutto, magari con una specie di lucchetto o altri accorgimenti grafici semplici da capire ed usare.

martedì 8 marzo 2011

Badoo.com, a Roma si seduce alla grande

Leggevo giorni fa sul portale Libero.it la notizia che gli utenti di Roma di Badoo sono tra i più grandi seduttori della rete. Nello specifico si faceva riferimento alle statistiche pubblicate da Badoo.com riguardanti le città italiane con la più alta percentuale di corteggiatori ed ottenute in base ad una analisi effettuata su 12 milioni di flirt realizzati in una mensilità. In cima alla classifica proprio la capitale d'Italia, poi viene Torino, Bari, Bologna e Milano, tutti grandi centri urbani che contano oltre 6 milioni di utenti iscritti a Badù su un totale di quasi 110 milioni. La classifica mondiale invece vede primeggiare Atene, ma quello che impressiona è la facilità con la quale gli italiani riescono ad approcciare donne e uomini sulla chat di Badoo. Tanto per fare un esempio gli utenti di Roma, Torino e Bari iniziano quasi il doppio dei flirt online rispetto a quelli che abitano a Rio De Janeiro, Varsavia, Praga, Parigi o Londra. Insomma, c'era da aspettarselo... Ma forse perchè le nostre donne sono le più belle del mondo! Auguri a tutte le donne per questa centesima festa dell'8 marzo, siete bellissime e i tanti profili su Badoo.it pieni di messaggi lasciati dai ragazzi lo confermano senza dubbio!

lunedì 7 marzo 2011

Badoo.com statistiche e percentuali login e iscritti

Badoo è una community di indiscusso successo, ed i numeri dimostrano quanto gli utenti ne siano affezionati. Nel post precedente sui problemi di Badù, Niccolò ci ha lasciato il link ad una serie di numeri relativi alla diffusione del network ed alla sua popolazione. In particolare, si fa riferimento al traguardo dei 100 milioni di utenti di Badoo.com che vede ben il 47% di ragazze iscritte a fronte del 53% di uomini, prevalentemente di età compresa tra i 18 ed i 24 anni (anche se c'è da tenere in considerazione che il limite dei 18 anni è in realtà molto blando, realisticamente la fascia di età è da 15 a 24 anni). Il tasso di iscrizione è di 300.000 nuovi utilizzatori al giorno suddivisi in oltre 180 nazioni di appartenenza che riescono a fare l'upload di 4.332.669 foto o video ogni giorno. Badoo è tradotto in 22 lingue e si stima, per il 2011, un consumo totale lordo da parte degli utenti che lo usano superiore ai 100 milioni di dollari: immaginate, a fronte di questi numeri, la mole di traffico dati che passa nei server della società londinese e, soprattutto, quanto sia vasta la scelta per coloro che sono in cerca dell'anima gemella su internet. Rimandiamo il link alla pagina contenente le statistiche relative ai login a Badoo.com blog.badoo.com/wp-content/uploads/2011/01/badoo-infographic321.jpg.

domenica 6 marzo 2011

Quando Badoo non funziona?

Nella giornata di ieri ho avuto parecchie difficoltà ad effettuare il login a Badoo: ebbene si, non si fa in tempo ad elogiare la velocità del network con la sua interfaccia pulita che subito saltano fuori i primi problemi. Nello specifico, digitando l'indirizzo badoo.it e cercando la login sulla schermata di destra, appare una pagina bianca che non permette l'accesso a Badoo. Riprovo un pò ma niente, sembra ci sia un errore di DNS come quelli che spesso accadono al trafficatissimo Facebook. Dopo una mezzoretta buona invece tutto funziona come prima, quindi inserendo le credenziali e la password di login appare la pagina personale con la solita richiesta di aggiornamenti del profilo: cosa ci farà mai Badù di tutte le mie foto? Va bene che in questo modo risulteremmo molto più interessanti agli occhi di chi effettua la ricerca, ma chiedere ulteriori foto personali agli utenti sembra quasi una scocciatura. Decido per il momento di ignorare la richiesta e lancio uno sguardo alla barra in alto di navigazione, quella con le icone "Persone nei dintorni", "Incontri", "Messaggi" e "Profilo"... Wow il profilo sembra avere successo, ho altri 3 messaggi da donne iscritte alla community. Effettivamente, rispetto agli altri siti, sembra che su Badoo ci siano molte più ragazze in proporzione ai maschi... O è solo una mia impressione? A breve una indagine sulle percentuali di iscritti maschi e femmine, vi tengo aggiornati.

sabato 5 marzo 2011

Ricerche e popolarità su Badoo, aumentala!

Se avete letto i post precedenti nei quali spiegavamo come iscriversi a Badoo ed effettuare le prime ricerche, avete sicuramente notato nella propria pagina sulla colonna destra un indicatore della popolarità terribilmente orientato nella zona bassa: che significa? Semplice, che appena iscritti sarete difficilmente raggiungibili dagli altri utenti e la probabilità di incontrare qualcuno saranno davvero poche. Un click sul pulsante rosso ci apre allora una nuvoletta con un suggerimento su cosa fare per risultare più appetibili agli occhi delle ragazze o dei ragazzi iscritti a Badoo. Nel mio caso, basterà un upload di foto (col metodo classico per problemi di connessione, basta un click in basso sulla popup per disabilitare il caricatore swf che ogni tanto dà problemi) per vedere l'indicatore salire di un pò. A proposito, di sicuro in alto qualche utente vi avrà scritto. Sull'icona arancione appaiono dei numeri, sono i messaggi ricevuti che potrete leggere se e solo se avete almeno una foto caricata sul profilo. Di solito scrivono ragazzi o ragazze della vostra città che probabilmente, se vivete in una piccola provincia, conoscete di vista... Consiglio vivamente di approfittarne e rispondere al messaggio tramite la chat di Badoo. Per il momento è tutto, allenatevi con le ricerche e lasciate messaggi ai profili sul network che ritenete a voi più affini, ciao!!!

venerdì 4 marzo 2011

Netlog, upload di foto e commenti

Dopo i problemi che ho avuto nella giornata di ieri, oggi Netlog accedi funziona perfettamente e permette l'upload di foto dal computer: in questo modo il profilo viene completato al 47% invece del 25% precedente e la probabilità di essere visti da qualche amico su Netlog cresce in modo esponenziale. Per inserire foto basta un click sul relativo link: si aprirà una finestra con le proprie cartelle e file sul disco rigido. Ne selezioniamo una, clickiamo "Continua" in rosso, quindi aspettiamo che la procedura termini l'invio sul server di Netlog. A questo punto possiamo dare una breve descrizione della foto, assegnare delle etichette (detti spesso tag) e rendere più o meno privata la fotografia. Possiamo scegliere il livello di privacy massimo (mostra solo a me), minimo (mostra a tutti) oppure intermedio per visualizzare la foto agli amici. Infine possiamo permettere o revocare i commenti e le valutazioni degli utenti. La conferma la dà il pulsante verde "Salva" in basso.
Ora bisogna aggiungere nuovi amici: Netlog da la possibilità di importare i contatti da Msn Messenger, Microsoft Hotmail, Google GMail e Yahoo! in modo da non lasciare l'utente isolato all'interno della community. Una chicca è l'accesso ad un indirizzo email arbitrario fornendo indirizzo mail e password per poter accedere e scaricare su Netlog tutti i contatti.

giovedì 3 marzo 2011

Badoo email, non possono contattarti!

Non possono contattarti, email proveniente da Badoo che ci avverte, con una nota di allarmismo, che abbiamo dimenticato di fare l'upload delle proprie fotografie su Badù. Il profilo, è prassi comune, viene rimosso dai risultati delle ricerche perchè non ha aggiunto una foto, col risultato che nessuno può più trovarci e quindi scriverci o iniziare una chat. In effetti, chi mai a seguito di una ricerca nella propria città sceglierebbe di lasciare un messaggio (su Facebook vanno di moda i "Poke") ad un utente che non abbia neppure inserito la foto nel proprio profilo? Ben pochi, ecco che Badoo stesso ci suggerisce per email il link per poter fare la login ossia accedere e pubblicare un nostro primo piano. Di solito il link inizia per eu1.badoo.com ma state attenti perchè va di moda tra gli hacker inviare email in tutto e per tutto simili a quelle provenienti dai network ufficiali che portano invece a siti diversi da Badoo. Carichiamo quindi una foto e ritorniamo in classifica in modo tale da poter continuare ad interagire con ragazze e ragazzi iscritti tramite messaggi e chat.

mercoledì 2 marzo 2011

Netlog, login e primi problemi

Se avete seguito i consigli su come registrarsi su Netlog ed effettuare il primo accesso, vi si presenterà la possibilità di importare i vostri contatti dagli altri social oppure, come nel mio caso, non importare alcun contatto e saltare al passo successivo (click sul link in grigio in basso a destra). La schermata di Netlog è più contrastata di quella pastello di Badoo, ed i colori predominanti sono il nero, il rosso ed il bianco per dare subito un tocco deciso a tutto l'ambiente. Al centro si presenta l'indicatore della completezza del profilo, inizialmente posto al valore del 25% ed incrementabile, ovviamente, a seguito dell'upload di foto e di nuovi amici. Un click sulla prima opzione aprirà una popup in primo piano per selezionare, tipo Esplora Risorse, i file con le vostre fotografie da mostrare sul profilo oppure il classico screenshot da webcam, se l'avete collegata e configurata. Anche in questo caso, potrebbe non funzionarvi al primo colpo l'applet che si occupa dell'upload delle foto sul network: un bel problema visto che non c'è in basso un link per effettuare il caricamento su Netlog di file tramite semplice Html. L'unico modo sembra quello di aggiornare sia l'Adobe Flash Player che Java, come suggerito da qualche utente iscritto.

martedì 1 marzo 2011

Anima gemella su Badoo, ricerca accurata e parametri

Se tutto è andato secondo i piani ed avete seguito il post precedente sull'iscrizione a Badoo, avete sicuramente ricevuto nella vostra casella email un messaggio di benvenuto su Badoo con i ringraziamenti dello staff. Nella mail si legge: "il miglior luogo per conoscere gente nuova e fare amicizie dalle tue parti", seguito dal link (che avete clickato, vero?) per completare il processo di registrazione al network... Yaba-daba-doo!!! Ecco come vi accoglie il network, presentandovi sia l'opzione per trovare persone che già conoscete o, in alternativa, il link per incontrare nuova gente. Facciamo click su questo secondo collegamento che si trova sulla destra, ci si presenta la possibilità di inserire una tua foto da webcam, da file sul computer (ospitata su un qualche sito web del quale sappiamo l'url) o tramite email. Se abbiamo sotto mano la web cam collegata sarà più facile visto che Badoo la rileva subito, altrimenti si apre una specie di esplora risorse dove selezionare la foto o le foto col tasto Ctrl premuto e via. Una nota di colore: se non volete fare l'upload immediato di una foto, dovrete per forza promettere di farlo domani ;) A questo punto si apre la ricerca che presenta in alto una barra per le distanze entro le quali cercare la propria anima gemella, più in basso l'età (da minimo a massimo) ed il sesso nonchè se cerchiamo un incontro, una passeggiata al parco, una chiacchierata o addirittura per fare solo shopping. Ma il meglio in assoluto sono gli ulteriori 3 filtri opzionali di ricerca attivabili con un click sul link "Ricerca avanzata". Qui ci si può sbizzarrire tra Lingue, Altezza, Costituzione fisica, Peso, Colore dei capelli, Colore degli occhi, Orientamento sessuale, Status, Numero di figli, Istruzione, Segno zodiacale, se Fuma o meno e se Beve! Una varietà di filtri da lasciare a bocca aperta chi proviene da social network come Facebook, che presenterà all'utente di Badoo un elenco di persone che rispondono ai requisiti con nome, età, foto, minimappa dell'utente ed il suo "vorrei...": la ricerca dell'anima gemella è appena all'inizio. Continueremo nel prossimo post a parlare di Badoo questo fantastico network sociale per conoscere ed incontrare gente nuova.

lunedì 28 febbraio 2011

Netlog, accedi ed effettua la registrazione

Se il network Badoo.com non vi tenta, perchè non provare Netlog? In Italia i due sono diffusissimi anche se nell'ultimo anno si fa un gran parlare del primo, Netlog accedi risulta essere una delle query più diffuse dagli internauti. Proviamo quindi a fare una registrazione di un account su Netlog ed effettuare anche qui una login per dare uno sguardo a quello che ha da offrire: se non siete troppo a digiuno di network sociali, i passi da eseguire per il vostro login saranno davvero semplici. Bisognerà recarsi all'indirizzo it.netlog.com e fare click in alto sul link per la registrazione di un nuovo profilo. E' richiesto un indirizzo email valido al quale inviare i soliti link di conferma dell'avvenuta iscrizione, quindi il nome e cognome, la data di nascita e la password di accesso. A differenza di Badoo, Netlog richiede un'età minima per essere online ed interagire con gli altri utenti pari a 13 anni, quindi dichiarate la vostra vera età e fate click sull'accettazione dei termini e condizioni di uso. Ora appare il solito codice captcha per evitare registrazioni da parte di bot e programmi automatici: niente di più semplice se avete un minimo di dimestichezza con i caratteri seminascosti e confusi dalle righe, altrimenti anche se sbagliate potete riprovare con altri 5 caratteri. Un messaggio di benvenuto vi invita a controllare l'email che avete utilizzato nello step precedente. Attenzione: potrebbe capitarvi che l'email inviata da Netlog venga intercettata dai sistemi antispam del vostro provider, nel qual caso la troverete nella cartella Spam/Cestino. Fate comunque click sul link contenuto nella mail inviata per attivare l'account che si congratulerà con voi per l'avvenuta attivazione.

domenica 27 febbraio 2011

Badoo.it iscrizione e primi passi

Visto che non tutti sanno ancora come iscriversi al network Badoo, ecco una breve guida passo passo per potersi registrare ed effettuare il login a Badoo.it (o in qualunque altra versione localizzata nella lingua che preferite). Per prima cosa, bisogna digitare sulla barra degli indirizzi del vostro browser, sia esso Internet Explorer o Mozilla Firefox o anche il bellissimo Safari, www.badoo.it. Si apre la homepage del network sociale che presenta in basso il counter con il totale degli iscritti, al momento sono 108 milioni, più in alto sulla destra con sfondo verde invece troviamo le credenziali per iscriversi, e nello specifico bisogna inserire:
  • la tua email (ad esempio pincopallino@live.it)
  • il tuo nome (o nickname, sceglietene uno facile da ricordare, consigliato nome+numero che identifichi la vostra data di nascita o la vostra città)
  • la data di nascita gg/mm/aaaa, ricordandovi che dovete essere maggiorenni
  • il sesso ossia se siete Maschio o Femmina
  • i vostri interesse, se siete in cerca di Donne su Badoo o di Uomini o di entrambi (è scelta non esclusiva grazie al checkbox)
  • la vostra città, ad esempio Milano, Italia o Perugia o Napoli o quello che vi pare: un click sull'elenco vi aprirà nell'ordine la nazione, poi la provincia quindi la città esatta
Ora basta un click su Iscriviti il pulsante verde posto in basso perchè il network ci risponda con una popup che recita: "Congratulazioni! Ora anche tu hai un profilo tutto tuo su Badoo".
Ora basta controllare l'email e fare click sul link contenuto. Attenzione, in caso di mancata ricezione di una email da Badoo all'indirizzo specificato poco prima, basta fare un click sul link in blu "Non hai ricevuto l'email?" per farne immediatamente inviare una seconda, sempre contenente il link per l'attivazione dell'account.
Se tutto è andato come da copione, potete effettuare il login a Badoo senza problemi. Nel prossimo post cosa inserire e cosa evitare di scrivere nel profilo, ciao a tutti alla prossima!

venerdì 25 febbraio 2011

Badoo.com supera 100 milioni di utenze

107 milioni di utenti non sono pochi, e la quota raggiunta in quasi 5 anni da Badoo.com sembra essere solo il primo traguardo per questa community tutta dedicata ai ragazzi. Basti pensare che l'età media, nonostante il regolamento, è terribilmente bassa e non è raro incappare in ragazze e ragazzi in età scolastica tra le chat e gli innumerevoli profili. Nato nel 2006, Badoo (spesso italianizzato con la "ù" accentata in Badù) si è diffuso a macchia d'olio per alcuni motivi che ne fanno un ottimo sito per chi vuole incontrare persone online, tra i quali annoveriamo di sicuro una buona privacy, la possibilità di fare l'upload di foto e di proteggerle con una password dagli occhi indiscreti nonchè una eccellente ricerca di profili. Nello specifico, è possibile sfruttare tutti i parametri messi a disposizione per targettizzare il più possibile i profili-risultati che rispondono ai nostri requisiti, primo tra tutti la città, ma anche altezza, costituzione fisica, occhi e capelli ed hobby. Insomma un ottimo sito per trovare l'anima gemella ma non solo: chi crede che Badoo.com sia 100% dedicato alla ricerca dell'amore sul web si sbaglia di grosso vista la chat e la facilità di stringere nuove amicizie anche lontane o organizzare uscite per pizze o aperitivi in un batter d'occhio. Approfondiremo nei prossimi post le funzionalità di Badoo, per il momento vi lascio con un saluto ed un grosso in bocca al lupo: ci si vede su Badù!
(C) Tutti i diritti riservati. Riproduzione consentita solo con link al sito originale senza attributo 'nofollow' nel relativo tag Html.