giovedì 28 aprile 2011

Bannato da Facebook e Badoo

Facebook in questo periodo sta cancellando centinaia di account al giorno ma anche su Badoo si può essere bannati, ossia espulsi, per qualche motivo. La ragione principale è da imputarsi alla non lettura del regolamento della community, che viene accettato da tutti gli iscritti al network all'atto della registrazione. Le regole generali per evitare di essere bannati da Badoo, ma questo vale anche per Facebook, sono poche e semplici. Primo, non creare un profilo falso caricando foto che non ti appartengono: sembra strano ma tantissima gente ha l'abitudine di caricare foto di attori del cinema e della tv, soprattutto se ritraggono sexy dive acchiappa click. Anche attenendosi a questo dictat, dovrete evitare di insultare o essere poco rispettosi rispetto agli altri utenti di Badoo: una segnalazione isolata spesso non viene neppure notata dallo staff, ma se il fatto si ripete e le segnalazioni diventano anche una dozzina, a quel punto la cancellazione dell'account è solo questione di ore. E' anche vietato caricare foto di tipo "esplicito": e qui mi rivolgo alle decine di ragazze che, armate di iPhone, si atteggiano mostrando più di quanto lecito scatenando vagonate di ormoni in chiunque capiti sul loro profilo... Tenete a bada il click facile ed evitate certi generi di autoscatti. Non fate spam o altre pratiche che potrebbero disturbare gli utenti iscritti a Badoo, incluse pratiche illegali tipo scambio link torrent o file protetti da copyright: anche in questo caso il ban dal network sarà giustificato. Infine, i dati degli utenti devono (o almeno dovrebbero) restare confinati all'interno di Badoo (e di Facebook) quindi è vietato renderli pubblici al di fuori... Anche se in realtà questa regola sembra venire meno proprio dagli stessi gestori di entrambi i social network :(

giovedì 21 aprile 2011

Badoo, il network delle belle ragazze!

Ogni rete sociale, anzi, ogni network è nato e si è sviluppato seguendo una certa idea di fondo: se all'inizio Facebook poteva essere considerato un vero e proprio libro delle facce (dei propri amici), ora si sta evolvendo per includere sempre maggiori informazioni personali per favorirne la ricerca, non solo per nome e cognome (ed eventualmente città di residenza). Oggi come oggi è diventato fondamentale conoscere gente nuova, ed il vecchio modello di FB non andava più bene: meglio orientarsi verso un network tipo Badoo o Netlog, nati, cresciuti e pasciuti per favorire gli incontri online. Basta vedere cosa si specifica nel proprio profilo all'atto della registrazione e le modalità di ricerca su Badoo, così diverse dagli sterili "nome e cognome dell'utente" tipici del network in blu. Qui ci si registra e si effettua il login soprattutto per trovare ragazze e ragazzi, inutile girarci attorno. Più il profilo che viene fuori dalla ricerca corrisponde ai nostri parametri figo-gnoccherecci, più riceverà commenti, "poke" e richieste di amicizia. Badoo è letteralmente pieno di belle ragazze, ma tutto questo ben di Dio sembra non essere sufficiente vista la percentuale di uomini iscritti a Badù, in sovrannumero rispetto alle donne, che tendono ovviamente a riempire di commenti i profili delle più carine sul network. Distinguersi, in questo ambiente altamente competitivo, è una necessità, e le due armi che consiglio di utilizzare sono l'educazione, il rispetto verso l'altro ed una buona dose di pazienza ;)

sabato 16 aprile 2011

Problemi da donne sui network...

Incredibile: leggendo un sondaggio al quale hanno partecipato circa 10.000 ragazze e donne iscritte a Badoo.com non ho potuto fare a meno di notare che quasi 2 su 3 si vede troppo grassa e formosa nelle foto, e, quindi, fa l'upload sul network solo di quelle nelle quali sembra più magra e non viene ripreso il girovita, i glutei ed in minor parte il decollette. Eppure da altrettanti sondaggi emerge che al sesso maschile piacciono molto le curve e tendono a scegliere nelle ricerche sui social network, Badoo incluso, i profili delle donne formose rispetto ai modelli longilinei proposti dai media. Un problema che si riflette nell'insicurezza mostrata anche durante le prime chiacchierate virtuali, dove nella stragrande maggioranza dei casi le ragazze che pubblicano sul proprio profilo o in bacheca sul network in blu poche foto nelle quali sembrano nascondersi, rispetto alle rotondette più sfrontate nei primi approcci via chat. Insomma, se siete donne non curatevi troppo di qualche kg in più che si intravede qua e là nelle fotografie, incredibilmente avrete maggiore successo mostrando i vostri difettucci, se così si possono chiamare, con maggiori chances di incontrare la propria anima gemella su Badoo. Mostrare sicurezza nei propri mezzi, e ciò vale anche per i maschietti, è un ottimo biglietto da visita da potersi giocare anche al primo incontro ;)

mercoledì 13 aprile 2011

Criteri di ricerca su Badoo

Se per email da Badoo vi arriva l'invito a visualizzare un certo numero di profili utenti iscritti che rispondono ai vostri criteri personali di ricerca desunti da Badù stesso, non preoccupatevi, è tutto normale. Di tanto in tanto infatti partono in modo automatico dai server del network delle email che invitano gli iscritti ad effettuare la login a Badoo e restare connessi il più possibile. Stavolta, la scusa sono i profili che secondo i raffinati algoritmi di affinità sviluppati dalla piattaforma, che consistono nel fare delle statistiche sui nostri filtri di ricerca per "indovinare" che ci piacciono le ragazze more con gli occhi verdi alte tra un metro e 70 ed un metro e 80 a meno di 50 km dalla nostra città... Ci voleva una scienza? Comunque i risultati presentati risponde abbastanza alle aspettative, cosicchè una bella sbirciata alle foto personali dei profili di Badoo delle ragazze più belle si riesce a dare e, con un pizzico di fortuna, riuscire ad invitarle alla chat di Badoo.com o a quella di Facebook, primo passo per l'incontro dal vivo e per trovare la propria anima gemella su internet: buona fortuna!

venerdì 8 aprile 2011

Bamba5.com

Se non siete soddisfatti di Badoo, ecco l'ennesimo tentativo di proporre un network di incontri e chat gratis. Bamba5.com è un sito che, a differenza di Casual Club del quale abbiamo parlato nel post precedente, si propone di far incontrare persone per amore, amicizia o altro, una specie di vetrina virtuale (come si definisce lo stesso Bamba5.com) dove mostrare se stessi. Se la registrazione, come accade pressocchè ovunque, fila liscia in pochi semplici click, non altrimenti si può dire del numero di utenti che hanno aperto profili sul network. In particolare, effettuate anche voi la ricerca di utenti in Italia, resterete un pò delusi dalla carenza di profili, forse per il fatto che la pubblicità online di Bamba5 non è "spinta" come altre community di incontri, come lo stesso Casual Club. Peraltro, la presenza di profili simil-fake (lasciateci il beneficio del dubbio) non rende giustizia ad un sito che potrebbe e dovrebbe migliorare sotto molti punti di vista, ad iniziare dall'interfaccia che, complice probabilmente la gioventù del sito, presenta qua e la qualche sbavatura di troppo che non abbiamo registrato nei siti concorrenti. Insomma, se volete farci un giro digitate bamba5.com nella barra degli indirizzi del vostro browser e lanciatevi alla ricerca dell'anima gemella online. Per i più esigenti, meglio lasciar perdere senza lasciarsi convincere troppo dalla classifica e dai giochi offerti da Bamba5.

martedì 5 aprile 2011

Casual Club

Un sito dedicato a chi cerca avventure ed incontri senza pensarci su troppo: Casual Club .com fà dell'avventura toccata e fuga il suo punto di forza. Per iscriversi, basta andare nella home del sito ed in pochi click si è dentro ed è possibile cercare il proprio partner ideale, dove poterlo incontrare, in quale città ed i propri gusti. Automaticamente verranno proposte all'utente gli utenti che matchano con il proprio target ovviamente in modalità anonima: stà infatti al buon senso degli utenti iscritti quello di rivelare o meno la propria reale identità, cosa che avviene su Casual Club solo per chi desidera incontri dal vivo. L'interfaccia, come Badoo insegna, è veloce e di semplice comprensione, anche per chi si sente a digiuno di social network e siti di dating online nessuna paura: in un batter d'occhio potete iscrivervi, effettuare i primi login a Casual Club, lanciare ricerche ed ottenere suggerimenti di utenti affini al nostro partner ideale per incontri dal vivo. I problemi di Casual Club però sono principalmente due:
1) i profili sul network, nonostante le pubblicità pressanti su mezzo web, sono ancora pochi rispetto a siti concorrenti gratuiti (leggasi: Lovepedia, Badoo o lo stesso Facebook)
2) il network Casual Club è a pagamento, ossia la registrazione, gratis, permette solo di fare numero all'interno della comunità e niente più, nemmeno vedere i profili degli iscritti e tentare approcci amorosi
Ci sentiamo quindi di sconsigliare la login/registrazione a chi non intende pagare per il servizio offerto che, probabilmente, non offrirà molto di più dalla visione dei profili e dal poterli contattare. In definitiva, anche se l'interfaccia è degna di nota, meglio rivolgersi altrove.

venerdì 1 aprile 2011

La fretta è cattiva consigliera su Badoo!

A chi non piacerebbe conoscere subito una bella ragazza tra le migliaia trovate su Badoo.it (o sull'alter ego internazionale .com)? Eppure, spesso la fretta di concludere è cattiva consigliera. Nel post precedente mi raccomandavo di essere voi stessi senza inserire nei commenti le citazioni auliche o i voli pindarici dell'uno o dell'altro autore. Ebbene, è anche vero che fare l'esatto opposto non condurrà a niente. L'idea di fondo è, e resta, quella di essere sempre se stessi su Badù ma di trattenersi dal volere a tutti i costi organizzare in tempi brevi un incontro dal vivo. Alle ragazze infatti piace essere conquistate e "coccolate" anche virtualmente, ed un approccio che espliciti senza tanti fronzoli il fine ultimo di un incontro, magari per passare dalle parole ai "fatti", di sicuro suonerà come un campanello d'allarme e farà scappare la nostra ragazza lontano anni luce dalle nostre conversazioni su Badoo o sugli altri client di messaggistica istantanea tipo Msn Messenger, Skype o altri. Inutile quindi voler bruciare le tappe, la fretta è cattiva consigliera! Meglio iniziare con l'intento di trovare una vera amica piuttosto che la nostra anima gemella su Badoo: se tutto andrà bene, nella peggiore delle ipotesi avrete qualcuna con la quale confrontarsi, mentre se l'amicizia diventerà amore sarà da vedersi al primo incontro. Di solito scatta una scintilla, se così non fosse però non disperate: a volte le cose vanno per le lunghe prima di accorgersi di non poter fare a meno dell'altro...
(C) Tutti i diritti riservati. Riproduzione consentita solo con link al sito originale senza attributo 'nofollow' nel relativo tag Html.