lunedì 26 marzo 2012

Falso finanziere su Badoo e Facebook, arrestato

Una truffa sui social network Badoo e Facebook per estorcere denaro a giovane ragazze iscritte è costata l'arresto per l'organizzatore, un 31enne di Caserta, al secolo Giuseppe Vinciguerra. In dieci anni l'uomo sarebbe riuscito ad incontrare dozzine di ragazze, fare promesse di matrimonio, addirittura partecipare ai corsi prematrimoniali ingannando le malcapitate e facendosi consegnare notevoli somme di denaro. Tra queste persino alcune minorenni, forse convinte dalle falsità contenute nei profili sociali su Badoo e Facebook, dove si spacciava per un certo capitano Davide Mataluna, finanziere, laureato e di buona famiglia. L'inganno si è esteso anche ad associazioni di volontariato e religiose, convinte della buona fede del falso finanziere al quale hanno affidato ingenti somme di denaro a vario titolo. Dalle indagini sembrerebbero gravemente implicati anche i familiari dell'uomo, ed in particolare i fratelli e la madre, che hanno tirato su una vera e propria associazione a delinquere finalizzata alla truffa.
Non fidatevi troppo delle persone conosciute sulle reti sociali e, soprattutto, tenete gli occhi bene aperti!

Nessun commento:

Posta un commento

(C) Tutti i diritti riservati. Riproduzione consentita solo con link al sito originale senza attributo 'nofollow' nel relativo tag Html.